Tannini

polifenoli che in bocca determinano una sensazione di secchezza e ruvidità.

Sono presenti nella buccia e nei vinaccioli degli acini d’uva. La loro funzione è quella di conservare il vino e influire (insieme agli antociani) sul suo colore.

Più tannini ci sono nel vino e più esso sarà secco e astringente. Stà all’enologo equilibrare la loro presenza nel prodotto finito. Non tutti i tannini arricchiscono il vino in modo positivo. I tannini presenti nei vinaccioli, per esempio, sono molto amari e per questo vanno eliminati. Nel caso di un vino invecchiato, questo si arricchisce anche dei tannini ceduti dalla botte o barrique di legno durante tutto il periodo di affinamento.

I commenti sono chiusi

omtogel omtogel omtogel toto togel 4d bandar togel https://www.omtogel.online/ https://www.fremontracewaypark.net/ toto togel 4d Situs Toto Slot Gacor dentoto situs togel https://tir-shina.kiev.ua/ https://dpms-semiotics.frl.auth.gr/api/-/situs-toto/